Gioco in crisi a Las Vegas

Normalmente in periodi di crisi i giocatori aumentano, questa volta sembrerebbe di no, visto il calo del 7% circa rispetto l’anno prima. Infatti i dati usciti su quanto i casinò di Las Vegs hanno fatto fino a settembre di quest’anno, paragonandoli allo stesso periodo dell’ anno prima, viene subito il dado chiave, l’incasso è sceso del 6,8%.
Ora bisogna vedere il fattore o fattori chiave per cui gli incassi sono scesi, in primo punto si parla della diminuzione dei bussines man asiatici che mancano, uomini facoltosi che vengono dal continente asiatico per divertirsi a Las Vegas. Però con il boom che il Casino di Macao ha avuto in questi ultimi anni, si pensa che gli stessi giocatori asiatici, ora freferiscono fermarsi “vicino casa” a Macao, cosi alla fin fine si può capire che non è in crisi il gioco ma, che altri casinò come quello di Macao, fanno concorrenza ai casinò di Las Vega.

Come tutto, in questi ultimi anni tutti i settori vanno i crisi, specialmente quelli che non possono delocalizzare, quindi forse anche la città di Las Vega con i suoi tantissimi casinò, non potendo delocalizzare, poco a poco vanno sempre più in crisi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*